Annuncio pubblico

EnglishItalian

Ultimamente, non sto accettando richieste di amicizia sul mio account Facebook (cosa insolita), perché ho avuto a che fare con un piccolo branco di persone moleste (in primis, un’insegnante sportiva di una certa età).
Pertanto, tranne che non vi conosca di nome, siate amici stretti dei miei amici, siate uomini sexy o parenti… temporaneamente non aggiungo nuove amicizie.
Io non ho figli, non sono sposata etc… tuttavia, v’invito a fare attenzione alle associazioni sportive dove iscrivete i vostri figli.
Esistono persone convinte di poter molestare online la gente firmandosi sotto falso nome. Chi opera qualsiasi forma di molestia non dovrebbe avere a che fare con bambini e ragazzi!
Ringrazio le autorità competenti per avermi aiutato a risalire alle identità di queste persone e di avermi invitato a denunciare certe molestie così insistenti e ossessive.
Pertanto, se questo branco continuerà a crearmi problemi, prenderò i provvedimenti necessari.  Inoltre, farò presente ai loro datori di lavoro e alle famiglie di quei bambini/ragazzi a cui insegnano, che razza di persone siano in realtà e di cosa si nasconda dietro il loro finto perbenismo.
Non esiste soltanto il cyber bullismo, esiste anche il cyberharassament verso le persone adulte ed è illegale.
Info: Link