Anno nuovo, vita nuova? Riflessioni varie

EnglishItalian

board-1647323_640Come molti di voi sono a conoscenza, da diverse settimane mi sono inoltrata per bene nel mondo del self e del 100% romance italiano (non derivati: come fantasy/rosa o storico/rosa).

In tale breve periodo ho conosciuto persone eccezionali, in poche settimane il mio racconto è stato letto da centinaia di persone e mi sono divertita, sebbene abbia avuto anche delle perdite in famiglia. Pertanto, ringrazio chiunque mi abbia sostenuto, seppure fossi una newbie del genere e del self publishing.

Tuttavia, in questo lasso di tempo, ho anche compreso quanto non sia una scrittrice self.

L’ho capito quando ho lottato con forza contro Amazon per firmare un nuovo contratto editoriale (per Controvento), ma anche vivendo da vicino tale “mercato”. Odio chiamarlo così, tuttavia, questo è il termine giusto (anche metaforicamente).

Sebbene non ne abbia mai preso parte, ho notato il clima di polemiche “da mercato” che regna tra le scrittrici rosa italiane (self) e non mi piace. Ogni giorno c’è un conflitto, una nuova tattica per affossare chi vende più degli altri o centinaia di drammi escogitati a tavolino. Come se gli scrittori di tale genere pubblicassero soltanto per soldi/fama e non per il piacere di scrivere, lavorare in tale campo o mettersi in gioco.

Pertanto, poiché sono una persona coerente, non incline alle polemiche e una vera eremita, spesso contraria a certi atteggiamenti etc… mi tiro fuori dal self romance (per ora). Sebbene non abbia mai partecipato ai vari drammi, sia chiaro. Lo faccio a prescindere perché non mi sento a mio agio. Si tratta di una scelta personale, niente di così incredibile. Scritto ciò, chiedo scusa a chi avevo promesso un seguito di Natale con Mr. Trouble.

Ecco, quindi, cosa accadrà nei prossimi mesi:

Grazie a due proposte editoriali per la mini-saga di Strawberry Fields, ho deciso di tornare sui miei vecchi passi verso le CE. Il primo volume della mini-saga è stato ritirato da Amazon in questi giorni, soltanto per non incappare negli stessi disguidi per la rimozione di Controvento (richiesta dal nuovo editore). Sessanta mail mi sono bastate XD. Il principe della Foresta e Il regno di Owl sono pronti da Novembre e saranno visionati da CE insieme al primo volume.

Controvento è in mano al nuovo editore, condividerò le ultime news quando avrò maggiori notizie.

Saga Purpureo: sono a 10.000 parole dalla fine di Remembrance, tuttavia seguirà lo stesso iter dei 3 volumi Strawberry Fields. “State strong”, arriverà entro fine anno 😉

Serie Meet me on the wild side: nulla di nuovo e nessun cambiamento sul fronte inglese, tranquille… ci vediamo “hopefully” a Maggio 😉

Assurdo ma vero, includo Everglades. Ho ripreso in mano questo romanzo storico da qualche settimana, rileggerlo mi ha fatto venire il panico e la lacrimuccia facile. Spero di concluderlo…. viste le numerose ricerche che comporta.

Annunciazione finita, andate in pace 😛
xoxo,
A.